Nissan e l’Unione Nazionale Autoscuole e Studi di Consulenza Automobilistica (UNASCA) collaborano per la promozione e la diffusione della mobilità elettrica nei programmi di scuola guida con un percorso teorico e pratico di conoscenza dei veicoli 100% elettrici. Il percorso formativo è dedicato ai trainer UNASCA, che a loro volta formeranno gli istruttori delle oltre 3000 scuole guida, e ha come protagonista Nissan LEAF l’auto 100% elettrica più venduta al mondo. Il modulo di training è stato sviluppato in due parti.

Una prima sessione plenaria in aula è dedicata all’analisi delle caratteristiche tecniche del motore elettrico, alla manutenzione, alle differenze rispetto ai veicoli tradizionali fino ad arrivare all’autonomia e alle modalità di ricarica. Inoltre, vengono approfonditi anche i vantaggi economici della mobilità elettrica che determinano un costo totale di esercizio più competitivo rispetto ai veicolo termici. In particolare, vengono analizzati i consumi ridotti, gli attuali incentivi governativi per l’acquisto, l’esenzione del bollo per i primi 5 anni, la sosta gratuita nelle aree blu e l’accesso libero e senza limitazioni alle zone a traffico limitato.

La seconda parte riguarda le prove dinamiche in pista dove i trainer approfondiscono individualmente le diverse tecnologie legate alla sicurezza e alle modalità della guida elettrica nelle diverse condizioni di utilizzo.

Il percorso didattico è la base per lo sviluppo del modulo di formazione sulla mobilità elettrica che entrerà a far parte da gennaio 2021 dei programmi ufficiali delle autoscuole associate UNASCA.

Fonte: Gazzetta del Sud Online del 30/12/2020